DCTV Wiki Italia
Advertisement
Questo articolo è una bozza!
Madelyn Stillwell è ancora incompleto o disorganizzato, aiutaci a migliorarlo!

"Noi rendiamo gli eroi...Super."
—Madelyn Stillwell

Madelyn Stillwell è uno dei personaggi principali della prima stagione di The Boys. Vicepresidente della Vought International e amante di Patriota, è una donna in carriera disposta a tutto pur di realizzare le proprie ambizioni in ambito professionale.

Biografia[]

Prima stagione[]

Le regole del gioco[]

Madelyn viene introdotta nella serie mentre presenta al pubblico gli ultimi successi finanziari della Vought, per poi mostrare un video introduttivo della compagnia e chiamare Abisso sul palco per fargli accogliere Starlight nei Sette.

La si vede successivamente offrire al sindaco di Baltimora i servigi del supereroe Nubian Prince, affiliato alla Vought, per la modica cifra di 300.000 dollari. Allo scopo di ottenere comunque l'eroe a un prezzo più basso, il primo cittadino di Baltimora rivela a Stillwell di aver scoperto dell'esistenza del Composto V, facendole intendere la sua intenzione di diffondere le sue conoscenze al riguardo se la donna non accetterà di abbassare il prezzo: pur negando alcunché, Madelyn si ritroverà costretta a cedere Nubian Prince all'uomo solo per 230.000 dollari.

Spettacolare[]

Stillwell viene a sapere che l'aereo su cui stavano viaggiando l'uomo e suo figlio è stato abbattuto: sapendo che la responsabilità del gesto è dovuta a Patriota, la donna rimprovera il supereroe per la tempistica con cui ha eseguito l'omicidio.

Durante una serata di gala alla Vought Tower, Madelyn prova a convincere un senatore a portare al Congresso la proposta di far entrare i supereroi affiliati alla compagnia nell'esercito statunitense: il politico le risponde con un rifiuto.

Sotto istruzioni della Stillwell, il super Doppelgänger seduce il senatore sotto le sembianze di un'affascinante bartender di nome Rhonda; dopo aver bendato l'uomo, “Rhonda” riassume le proprie sembianze maschili e consuma un rapporto sessuale con lui mentre scatta delle foto col proprio cellulare.

Il giorno dopo, Madelyn ricatta il senatore di diffondere gli scatti incriminanti se non acconsentirà alla sua richiesta: dato che uno scandalo del genere potrebbe rovinargli la carriera, il politico si trova costretto a cedere.

Fottuto[]

Dopo aver cercato inutilmente di trovare Translucent, Patriota e Abisso portano a Madelyn un baule di zinco contenente i resti del super. La vicepresidente della Vought mostrerà un cenno di preoccupazione al messaggio di sfida, scritto con uno spray rosso:“sto venendo a prenderti”.

La femmina della specie[]

Madelyn è decisa a nascondere la morte di Translucent al grande pubblico e, quando il suo team le suggerisce di “rivelare” che l'eroe si è recato in una missione importante, lei accetta la proposta.

Nel frattempo, un gruppo di terroristi prende in ostaggio i passeggeri di un aereo: essendo questa un'occasione irripetibile per ottenere il favore del Congresso, Madelyn incarica Patriota e Queen Maeve di risolvere la situazione. Tuttavia, a causa di Patriota, l'operazione fallisce.

Nel frattempo, Abisso chiede a Stillwell il permesso di puntare i riflettori sul parco acquatico Oceanland; nonostante iniziali dubbi, dato che la Vought ha un contratto in vigore con la struttura, Madelyn concede al supereroe l'autorizzazione di agire come meglio crede.

Cose che fanno bene allo spirito[]

Mentre Madelyn sta per entrare nella Vought Tower con il figlio in fasce, Teddy, Patriota arriva sulla scena e si lamenta con la donna riguardo al discorso che deve fare al Believe Expo; ciònonostante Stillwell non transige e si aspetta che l'eroe agisca secondo i piani.

Assistendo all'evento tramite il televisore posto nel suo ufficio, Madelyn vedrà Patriota e Starlight non rispettare i loro copioni. Decisa a risolvere almeno il disguido con il primo, la donna convocherà il Patriota nel suo ufficio, scusandosi per averlo trascurato ma rimproverandolo per la sua condotta ribelle. Successivamente Madelyn fa appoggiare comodamente Patriota sulle sue gambe in modo da poterlo allattare.

Gli innocenti[]

Dopo aver licenziato Ashley a causa delle rivelazioni perpetrate da Starlight sulle molestie sessuali subite da Abisso, Madelyn rimprovera la supereroina per il suo comportamento e minaccia di licenziarla se non comincerà a seguire le regole; tuttavia, Starlight le ricorda che il licenziamento di una dipendente che ha appena denunciato delle molestie sessuali potrebbe danneggiare la reputazione della Vought.

Nel frattempo, un disguido con un dipendente della compagnia durante la registrazione di un video promozionale causa sconforto a Patriota, facendo risalire alla sua mente un trauma infantile. Dopo essersi sbarazzata del colpevole, Madelyn consola Patriota e gli chiede di continuare col progetto.

La Società dell'autoconservazione[]

A seguito dello scandalo fatto emergere da Starlight, Stillwell si ritrova costretta a trasferire Abisso a Sandusky, in Ohio.

Dopo una chiamata col senatore, Madelyn comunica a Patriota che necessitano solo tre voti al Congresso per far entrare i super della Vought International nell'esercito statunitense. L'eroe le chiede se si ricorda della sparizione di Becca Butcher, al che Stillwell gli risponde di aver creduto fino a quel momento che la donna avesse semplicemente dato le dimissioni.

Successivamente tenterà di sedurre Patriota, invitandolo a cenare da soli per passare del tempo assieme: il tentativo si rivelerà fallimentare.

Nel frattempo, Madelyn viene convocata da Susan Reynor, vicedirettore della CIA, per un interrogatorio: pur negando di sapere alcunché riguardo a Kimiko e sulla sua situazione, Stillwell viene rilasciata, nonostante le prove schiaccianti, in seguito alla visione di un filmato, in cui il super terrorista Naqib causa l'esplosione di una delle basi americane in Siria.

La resa dei conti[]

Durante un meeting con Robert Singer a proposito del super terrorista, Stillwell rivela che gli eroi affiliati alla Vought sono l'unica possibilità esistente in grado di contrastare la presente minaccia.

Durante la raccolta fondi, il CEO della compagnia, Stan Edgar, rivela a Madelyn di essere soddisfatto dei suoi recenti successi e le offre il suo posto come presidente della Vought International quando per lui giungerà il momento di ritirarsi. Oltre a ciò, Patriota le confiderà che lui e A-Train sono coloro che hanno portato ai terroristi del Composto V di modo da impossibilitare il governo a rifiutare l'entrata dei supereroi della Vought nell'esercito.

I due hanno successivamente un rapporto sessuale, a seguito del quale Madelyn comunica a Patriota l'occasione propostale da Edgar.

I due si promettono di non tenere nascosto più nulla l'una dall'altro; a seguito di ciò, la donna si scusa con Patriota per avergli tenuto nascosto la morte di parto di Becca Butcher.

Rincasata a notte tarda, Madelyn trova Billy Butcher ad attenderla: considerandola l'unica possibile debolezza di Patriota, il vigilante lega alla donna degli esplosivi. Tuttavia, avendo deluso l'eroe con l'ennesima bugia, questa volta riguardante la morte di Becca, Madelyn incontrerà la propria fine: dopo aver ammesso di amare Patriota ma di esserne al contempo spaventata, il supereroe uccide la donna perforandola con la sua vista calorifica.

Advertisement